Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:30 a 13:30

Strategie per la mobilità individuale sostenibile / Strategies for individual sustainable mobility [ lb.13 ]

La mobilità individuale, seppur accanto ad una sempre maggiore disponibilità dei mezzi pubblici, rimane anche nella città smart un mezzo indispensabile per molte fasce della popolazione. Rendere questo mezzo sostenibile dal punto di vista ambientale è non solo necessario, ma ora possibile grazie ad una maggiore maturità nell'offerta di auto elettriche o ibride.

Il laboratorio parte dalla presentazione dello stato dell'arte nel settore e si propone di delineare in forma operativa il percorso che un'amministrazione comunale può progettare per una mobilità individuale sostenibile

Programma dei lavori

Coordina

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l'operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 30^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 17 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Discussant

Agostini
Daniele Agostini Dirigente Settore Mobilità e Traffico Area Ambiente e Territorio - Comune di Padova Biografia

Daniele Agostini é nato a Padova nel 1955 e si é laureato in Urbanistica allo IUAV di Venezia nel 1979. Si muove nel mondo dei trasporti e della mobilità dal 1980 e inizia la sua attività presso il Centro Studi sui Sistemi di Trasporto - CSST. Dal 1988 é dirigente e dal 1997 Capo Settore Mobilità e Traffico nel Comune di Padova. Responsabile e coordinatore del quadro di pianificazione sulla mobilità (PUM, PATI, PAT e PUP) con approccio interdisciplinare. Coordinatore e responsabile del progetto della linea del tram su gomma di Padova e del programma di rete linee SIR (Sistema Intermedio a Rete). E' responsabile delle attività, dei progetti e degli interventi sulla circolazione stradale e la disciplina del traffico, nonchè dell'insieme di interventi per la sicurezza e la moderazione del traffico, il progetto e la gestione dei varchi elettronici ZTL, la rete dei percorsi ciclabili, i progetti Cityporto, car sharing e bike sharing. Svolge la funzione di regolatore per il servizio di trasporto pubblico urbano e componente della commissione regionale per l'individuazione dei servizi minimi di trasporto pubblico ed i costi standard. Ha svolto il ruolo di presidente in commissioni di procedure project financing e gestisce il contratto della sosta a pagamento su suolo pubblico. Ricopre il ruolo di Mobility Manager d'Area, con la gestione delle attività di Mobility Management ed é responsabile dei progetti europei per la mobilità sostenibile (SEE MMS e QUEST).

Chiudi

Bertolotti
Enzo Bertolotti Energy Manager - Servizio Mobilità e Ambiente - Comune di Parma
Grandolfo
Giacomo Grandolfo Assessore Associazionismo e volontariato, Servizi sociali, Politiche per la Famiglia, Politiche di integrazione, Cooperazione internazionale - Pari Opportunità - Trasporti, Mobilità - Provincia di Venezia Biografia

Dal mese di dicembre dell'anno1994 al mese di dicembre dell'anno 1998 ha ricoperto il ruolo di Assessore Tecnico, nel settore urbanistica, del Comune di San Donà di Piave (Ve), occupandosi su delega del Sindaco, dei rapporti con il personale e le relative Associazioni di Categoria. Attualmente ricopre la carica di Presidente del Consiglio di Amm.ne, dall'anno 2000, della Euroservizi S.r.l. di San Donà di Piave, società di servizi che opera nel campo della consulenza tecnica in materia di perizie assicurative nei rami danni, r.c.t. e r.c.o, Accertamenti Tecnici Preventivi e Stati di Consistenza, Responsabilità Civile Professionale e svolge, personalmente, attività di Consulente Tecnico di Parte nell'ambito del contenzioso civile, in materia di vizi su costruzioni, Responsabilità Civile Professionale, Urbanistica-Edilizia in genere per conto di numerosi legali, in virtù di un rapporto fiduciario. In qualità di Assessore della Provincia di Venezia ricopre i referati di: Servizi sociali, Mobilità e Trasporti , Pari Opportunità;. Cura la progettualità dell'Ente Provincia in seno al Progetto Europeo 20-20-20 (La Politica Energetica Europea) con i Comuni della Provincia di Venezia.

Chiudi

Montalti
Lia Montalti Assessore alla Sostenibilità ambientale - Comune di Cesena Biografia

Nata a Cesena, dopo la maturità conseguita al liceo scientifico Righi, si é laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche, indirizzo Studi Europei, alla Facoltà di Scienze Politiche di Forlì.

In seguito ha frequentato un master in Organizzazione e Sviluppo Economico svoltosi presso la Profingest Magament School di Bologna fra il 2004 e il 2005. Al suo attivo collaborazioni con Alma Graduate School dell'Università di Bologna e con il settore Attività produttive e con l'Ufficio Pace e Relazioni Internazionali della Provincia di Bologna, per la quale si é occupata di fondi strutturali europei e di politiche di supporto al sistema economico.

Dalla fine del 2007 coordina il progetto In Europa per il Comune di Cesena e svolge attività di consulenza sui programmi, le politiche ed i finanziamenti dell'UE. Si occupa anche di progettazione per la partecipazione ai bandi europei, nazionali e regionali rivolta ad enti ed imprese.
Per molti anni ha affiancato all'attività di studio e professionale l'impegno nel movimento scout Agesci, acquisendo il brevetto di educatore

Chiudi

Torna alla home