Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:30 a 13:30

Progettare lo spazio pubblico intelligente / Planning intelligent urban space [ lb.07 ]

In collaborazione con la Biennale dello Spazio Pubblico

Aziende fornitrici di prodotti e servizi ed esperti smart sono invitati ad un incontro su tre casi di studio relativi a spazi pubblici per i quali si pone la domanda: procedure e tecnologie "smart" sono in grado di rendere questi spazi più gestibili, sicuri, fruibili, in una parola più intelligenti?

Il Comune di Torino  presenterà l'area di Porta Palazzo nella quale si registrano elementi di criticità (degrado, pluralità di funzioni, multiculturalità) ma anche grandi opportunità quale spazio urbano dell'incontro di mondi, odori e sapori con elevatissima dinamicità.
( collaborazione dell'arch. Giacomo Leonardi)

Il Comune di Bolognapresenterà "Piazza Verdi", intervento di riqualificazione in corso di completamento, che registra aspetti problematici in relazione alla compatibilità di usi, alla fruizione da parte di soggetti molto diversi e al necessario ampliamento del processo di rigenerazione ad un'area più vasta.

Il dott. Simone Tani, Dirigente della Promozione Economica del Comune di Firenze, presenterà le problematiche relative alla mobilità del Centro Storico, in particolare della zona dell'Oltrarno nella quale é in corso una sperimentazione che cerca di conciliare la protezione di una zona delicata con le esigenze di mobilità dei cittadini.

La conduzione del laboratorio é a cura dell'arch. Chiara Pignaris e dell'arch. Giovanni Ginocchini

IN COLLABORATION WITH "BIENNALE PUBLIC SPACE"
Can smart technologies and procedures enable public spaces more efficient, secure, livable, in a word, more intelligent?
Products and services providers and smart experts will debate on urban innovation issues analyzing three case studies.

City of Turin will bring the attention on the Porta Palazzo case were urban conflicts, social exclusion  and integration dynamics with new immigrants present problems and opportunities.
(collaboration of arch. Giacomo Leonardi)

City  of  Bologna will show how the regeneration project of Piazza Verdi is going on, how the development strategies sensitive to social and functional diversity are being faced and why the process must be expanded.

Simone Tani, Head of Economic Promotion for Florence, will present the issues related to the mobility in the Old Town, particularly in the Oltr’arno area where has been carried out an experiment that tries to reconcile the “protected zone” with mobility needs of citizens.

The laboratory is run by the arch. Chiara Pignaris and arch. Giovanni Ginocchini

 

Programma dei lavori

Introduce

Spada
Mario Spada Direttore - Biennale Spazio Pubblico Biografia

Architetto, membro del direttivo della sezione Lazio dell'INU (Istituto Nazionale Urbanistica). Ha svolto attività professionale nel campo edilizio ed urbanistico. In qualità di consulente del Comune di Roma ha promosso dal 1994 al 1998 le prime sperimentazioni di partecipazione dei cittadini ai programmi di rigenerazione urbana realizzando una rete di laboratori di quartiere. In qualità di dirigente dal 1998 al 2007 ha coordinato la progettazione dl programmi di riqualficazione urbana e di sostenibiltà ambientale di quartieri periferici di Roma, favorendo l'istituzione di forum locali di progettazione partecipata e gestendo le procedure d'appalto per la realizzazione delle opere. Ideatore e coordinatore della Biennale dello spazio pubblico.

Chiudi

Intervengono

Tani
Simone Tani Servizio Promozione Economica, Turistica e Strategie di Sviluppo - Comune di Firenze
Leonardi
Giacomo Leonardi Dirigente Servizio Pianificazione - Direzione Urbanistica - Città di Torino Biografia

Dirigente del Servizio Pianificazione – Direzione Urbanistica Città di Torino

Rappresentante Delegato INU (Istituto Nazionale di Urbanistica) per la Città di Torino.

Si è occupato a partire dagli anni ’90 dei processi di Trasformazione urbana della Città anche a seguito dell’approvazione del Piano Regolatore nel 1995. Successivamente ha partecipato all’attività strumentale di Pianificazione finalizzata alla realizzazione di opere per l’Evento olimpico del  2006. Attualmente oltre all’attività di Pianificazione Urbanistica si occupa anche di progetti attuativi del Piano nell’ambito di strumenti esecutivi di iniziativa pubblica e privata.

Relatore e Curatore di Convegni, Work Shop e Mostre nell’ambito dell’attività istituzionale e in collaborazione con l’istituto Nazionale di Urbanistica.

Chiudi

Evangelisti
Francesco Evangelisti Comune di Bologna

Coordinamento lavori

Pignaris
Chiara Pignaris delegata Biennale Spazio Pubblico - Commissione INU Diritti dei cittadini e governance Biografia

Dal 1995 è membro della Commissione Nazionale Partecipazione dell'INU, recentemente rinominata Commissione Diritti dei cittadini e governance , contribuendo alle attività di ricerca e alle iniziative di promozione della partecipazione pubblica. Nel 2003 ha fondato Cantieri Animati, organizzazione operante nel campo dei processi partecipativi e della comunicazione territoriale che svolge attività di consulenza per enti pubblici, agenzie di formazione e soggetti privati su pianificazione strategica, sviluppo locale, gestione dei conflitti, cantieri partecipati, programmi urbani complessi, piani di comunicazione e coinvolgimento della cittadinanza. Ha collaborato all’organizzazione delle prime due edizioni della Biennale Spazio Pubblico coordinando le sessioni tematiche: Rigenerazione urbana, spazi pubblici e partecipazione; Bambine e bambini, spazio pubblico e partecipazione (BiSP2011); Fruizione e cura degli spazi pubblici nei centri storici; Spazio pubblico, inclusione sociale e diritti di cittadinanza (BiSP2013). Referente nazionale dell’iniziativa Viaggio nei Comuni delle Buone Pratiche per i laboratori locali dei comuni di Firenze e Bologna e organizzatrice della call nazionale “La città che vogliamo”, promossa in collaborazione con il Forum PA in occasione della BiSP 2013.

Chiudi

Ginocchini
Giovanni Ginocchini Urban Center Bologna

Discussant

Agostini
Daniele Agostini Dirigente Settore Mobilità e Traffico Area Ambiente e Territorio - Comune di Padova Biografia

Daniele Agostini é nato a Padova nel 1955 e si é laureato in Urbanistica allo IUAV di Venezia nel 1979. Si muove nel mondo dei trasporti e della mobilità dal 1980 e inizia la sua attività presso il Centro Studi sui Sistemi di Trasporto - CSST. Dal 1988 é dirigente e dal 1997 Capo Settore Mobilità e Traffico nel Comune di Padova. Responsabile e coordinatore del quadro di pianificazione sulla mobilità (PUM, PATI, PAT e PUP) con approccio interdisciplinare. Coordinatore e responsabile del progetto della linea del tram su gomma di Padova e del programma di rete linee SIR (Sistema Intermedio a Rete). E' responsabile delle attività, dei progetti e degli interventi sulla circolazione stradale e la disciplina del traffico, nonchè dell'insieme di interventi per la sicurezza e la moderazione del traffico, il progetto e la gestione dei varchi elettronici ZTL, la rete dei percorsi ciclabili, i progetti Cityporto, car sharing e bike sharing. Svolge la funzione di regolatore per il servizio di trasporto pubblico urbano e componente della commissione regionale per l'individuazione dei servizi minimi di trasporto pubblico ed i costi standard. Ha svolto il ruolo di presidente in commissioni di procedure project financing e gestisce il contratto della sosta a pagamento su suolo pubblico. Ricopre il ruolo di Mobility Manager d'Area, con la gestione delle attività di Mobility Management ed é responsabile dei progetti europei per la mobilità sostenibile (SEE MMS e QUEST).

Chiudi

Angelelli
Stefania Angelelli Mobility Manager - Università Roma Tre
Bianco
Danilo Bianco VP CTO/Capability ICT & Networking Security & Smart Systems - Selex ES Biografia

Head of  PreSales CyberSecurity & ICT Solutions nella Div. Security & Information Systems di Leonardo, che fornisce piattaforme digitali per applicazioni sicure,  cybersecurity & threat intelligence, big data & analytics per lo sviluppo dei programmi strategici di trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione e delle Imprese.

Ha collaborato all’organizzazione di eventi di comunicazione in ambito Digital e Security (CyberTech Europe, Forum PA, Smart City Exhibition) e partecipa a numerose iniziative di innovazione digitale con ANITEC/Assinform, Confindustria Digitale e Stati Generali dell’Innovazione.

 

Chiudi

Cantisani
Gianluca Cantisani Associazione Genitori Scuola di Donato - Roma Biografia

Genitore e cittadino. Nella nostra storia personale i figli ci riportano a scuola, a quella scuola pubblica che abbiamo lasciato da studenti, che abbiamo lsubitord così come ce l'hanno lasciata le generazioni precedenti.
Come genitori abbiamo allora una possibilità in più: invece di accettare/subire/uniformarci questo nuovo incontro con la scuola ci permette, da adulti consapevoli, di mettere mano alle cose che viviamo/vediamo e provare a migliorarle. Senza presunzioni e necessità di particolari competenze teoriche. Ma da semplici genitori che praticano la scuola (spesso trascinati dai propri figli), che si mettono in discussione, che fanno esperienza, che imparano e si trasformano man mano negli anni che i propri figli vi crescono.
Ecco allora la cittadinanza del qui ed ora.Da genitori siamo chiamati a dare un contributo alla costruzione della scuola del futuro in quanto persone che stanno vivendo la realtà presente che sono competenti (per la loro parte), che sanno cosa c'è da fare per migliorare (o lo intuiscono). Anche se "capitati" (portati dai figli) siamo chiamati oltre che come genitori ad essere cittadini. Questo è che ho potuto fare, insieme ad altri genitori, alla scuola bene comune pubblico Di Donato nella città di Roma.

Chiudi

Capucci
Marcello Capucci Dirigente di servizio Settore Trasformazione Urbana e Qualità Edilizia - Comune di Modena
Coppola
Paolo Coppola Assessore all'Innovazione ed e-government - Comune di Udine Biografia

Nato a Roma il 4 novembre 1973. Laurea in Scienze dell'Informazione conseguita nel 1997 con la votazione di 110 e lode/110 presso l'Università degli Studi di Udine. Dottorato in Informatica conseguito nel 2002 presso l'Università degli Studi di Udine. Professore associato presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università degli Studi di Udine dal 2002.

Chiudi

Masini
Alberto Masini Business Development Manager per il settore pubblico - Microsoft Italia Biografia

Nato a Reggio Emilia nel 1966, nel 1990 inizia a occuparsi professionalmente di informatica, specializzandosi nei sistemi distribuiti e nelle reti di personal computer. Dal 1997, lavora presso Microsoft, dove attualmente ricopre il ruolo di Business Development Manager per il settore pubblico.

Si occupa prevalentemente di progetti strategici che coinvolgono la Microsoft e la pubblica amministrazione, sia a livello locale che a livello centrale, con particolare attenzione ai servizi di pubblica utilità per il cittadino, l'eDemocracy e l'eGovernment in genere. Sta inoltre attivamente partecipando come rappresentante della Microsoft alla segreteria tecnico-scientifica prevista dalla Legge 4/2004 per l'accessibilità ai sistemi informativi da parte di utenti con diverse disabilità. Ha partecipato come relatore a numerosi convegni e seminari sulle IT e processi della pubblica amministrazione

Chiudi

Pietroletti
Giulia Pietroletti Assessore all'ambiente, decoro, innovazione nella PA e intercultura - Municipio Roma 5 Biografia

Laureata in Filosofia e dottoranda in Scienze Politiche. Si è occupata di temi legati al diritto alla città con l'Associazione Città delle Mamme e di pratiche di gestione partecipata di spazi verdi e sta sviluppando un progetto di ricerca presso l'Università di Roma La Sapienza sui temi della valutazione degli strumenti normativi di gestione dei beni comuni e sulle loro implicazioni politiche. Dal 2013 al 2016 è stata Assessore con delega all'ambiente, intercultura e innovazione nella pubblica amministrazione per il Municipio V di Roma Capitale curando numerosi progetti e collaborazioni riguardanti gestioni e progettazioni partecipate.

Chiudi

Sepe
Stefano Sepe Dirigente - Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro Biografia

E' nato a Napoli nel 1950 e si laureato In Filosofia presso l'università "Federico II" nel 1975.

Dopo essere stato nella carriera prefettizia, ha vinto un concorso da referendario al Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro. In seguito é stato per molti anni docente stabile della Scuola superiore della pubblica amministrazione, rientrando al CNEL nel 2009.

Nel contempo ha lungamente insegnato alla LUISS "Storia dell'amministrazione" e, successivamente, "Comunicazione pubblica".

Nella sua esperienza professionale l'attività di direzione di strutture amministrative si é costantemente intrecciata alla ricerca e allo studio sui temi della modernizzazione del sistema pubblico, delle politiche pubbliche, della comunicazione istituzionale. Al riguardo ha pubblicato numerosi volumi e una serie di saggi e di articoli.

E' giornalista pubblicista. Ha scritto e scrive per Il Sole 24 ore, il Messaggero, il Quotidiano nazionale, Italia oggi, l'Eco di Bergamo.

E' sposato e ha due figli adolescenti.

Chiudi

Testi
Enrico Testi Pistoia Social Business City Biografia

Enrico Testi é il Direttore Esecutivo di ARCO, oltre che Direttore delle Relazioni Internazionali dello Yunus Social Business Centre University of Florence. Le sue attività di ricerca e consulenza si concentrano sulla valutazione d'impatto qualitativa, il Social Business e l'innovazione Sociale e l'apprendimento organizzativo. Durante la sua carriera lavorativa ha lavorato in Romania, Etiopia, Brasile, Repubblica Dominicana, Marocco e Bangladesh.

Chiudi

Truffi
Alberto Maurizio Truffi Area Comunicazione e servizi al cittadino, - Formez PA Biografia

Laureato in Ingegneria Elettronica all'Università La Sapienza di Roma.

Responsabile dei "Servizi al Cittadino" in Formez PA.

Dal 2001 dirigente in Formez, prima come responsabile dei sistemi informativi, sia per la produttività individuale sia per lo sviluppo della infrastruttura gestionale e di rete, poi come responsabile della infrastruttura logistica e quindi dal 2009 come responsabile del contact center Linea Amica e degli altri progetti orientati allo sviluppo di servizi al cittadino. Dal 2004 "Privacy officer" per l'attuazione della normativa sulla privacy nell'Istituto.

In precedenza in Telesoft (Telecom Italia) come capo settore per lo sviluppo di sistemi di fatturazione e gestione dei servizi di rete e prima ancora Business Consultant per una società multi nazionale del settore ICT.

Chiudi

Torna alla home