Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 16:00 a 18:00

Sisma 150 giorni dopo: ricostruzioni veloci, sostenibili, intelligenti / 150 days after the earthquake: fast, smart, sustainable rebuilding [ co.14 ]

In collaborazione con Protezione civica e Agenda 21

Per questo evento è disponibile la traduzione Italiano/Inglese/Italiano - Italian/English/Italian translation is available for this event.

Le imprese, i cittadini e le istituzioni, insieme per raccontare le soluzioni anche innovative che sono nate dalla ricostruzione, le storie e i dati come testimonianza di un esemplare agire civico.

Protezione civica, il portale che ha raccontato la ricostruzione a partire dai dati e dalle piccole azioni, é un tesoro di belle storie che saranno narrate da amministratori e protagonisti.

Il convegno prosegue idealmente i lavori iniziati il 6 luglio a Ferrara, dove si sono riuniti Sindaci e Assessori per parlare di come ricostruire, affrontando il terremoto come una sfida per migliorare il territorio in termini di sostenibilità ambientale e sociale. Trasparenza, "come era e dove era" sono tra le tante parole chiave raccolte nel "Manifesto per la ricostruzione sostenibileà elaborato a partire dai contributi che tutti generosamente hanno fornito in quella giornata.


Businesses, citizens and institutions together to relate the innovative solutions adopted during the reconstruction, the stories and the data as evidence of an exemplary civic act.

Civic protection, which recorded all stages of intervention, is a treasure trove of beautiful stories that will be told by public administrators and people involved.
 
The Conference continues ideally the work began on July 6th in Ferrara, where Mayors and Councilmen gathered together to discuss how to rebuild the city after the earthquake, improving the territory in terms of environmental and social sustainability. Transparency, "as it was and where it was" are among the many key words collected in "Sustainable reconstruction Manifesto” drawn up from contributions collected that day.

 
 

Programma dei lavori

Coordina

Luna
Riccardo Luna Giornalista Biografia

Riccardo Luna è un giornalista italiano nato a Roma il 20 marzo del 1965

Nel 1991 è capocronista di La Repubblica e diventa caporedattore nel 1998.
Successivamente è Vice direttore del Corriere dello Sport. Nel febbraio del 2009 è nominato direttore della nascente rivista Wired Italia, omonima della rivista americana che si occupa di tecnologia. È stato il promotore dell'iniziativa "Internet for Peace" con l'obiettivo di candidare la rete Internet al Premio Nobel per la Pace.

Il 14 novembre cura Happy Birthday Web!, la conferenza per i 20 anni del world wide web, che si tiene a Roma al Tempio di Adriano e vede la partecipazione di Tim Berners Lee co-inventore del WWW.

Dal 2012 è socio e membro del Consiglio di Amministrazione dell'ONG Oxfam Italia.

Primo e attuale presidente di Wikitalia, associazione italiana di civic hacker per l'open government. Guida progetti di trasparenza e partecipazione nei comuni di Firenze e Matera, e alla fine del 2012 Open Ricostruzione, la piattaforma per la ricostruzione post sisma, che viene donata all'Emilia.

Lancia e dirige la rivista online CheFuturo!, il lunario della innovazione (premiato come miglior blog italiano dal premio WWW del Sole 24 ore).
Conduce a Bologna la prima Repubblica delle Idee, un festival di Repubblica. Al suo interno c'è Next, uno spettacolo sulla innovazione italiana che dal 2014 assumerà vita propria.

Il 21 marzo 2013 lancia il sito StartupItalia!, nuova testata e community dedicata agli startupper.

Nel 2013 pubblica il libro "Cambiamo tutto! La rivoluzione degli innovatori".

Nel 2014 viene nominato Digital Champion, cioè il referente per l'Italia per la politica dell'Agenda Digitale Europea.

Chiudi

Introduzione

Il manifesto per la ricostruzione sostenibile e le "cose fatte bene"

Zadro
Rossella Zadro Assessore Ambiente ed Energia - Comune di Ferrara, Presidente Coordinamento delle Agende 21 Locali Italiane

Intervengono

Racconti e immagini di azioni

Barocci
Andrea Barocci Presidente dell'Associazione di Promozione Sociale IO NON TREMO! - Project Manager SISMOEXPO Biografia

Libero professionista.

Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale IO NON TREMO! (www.ionontremo.it).

Project Manager SISMOEXPO (www.sismoexpo.com).

Rappresentante per la Federazione Ingegneri dell’Emilia-Romagna al tavolo del CReRRS (Comitato Regionale per la Riduzione del Rischio Sismico), di cui all’ Art 4 LR Emilia Romagna n° 19/2008.

Rappresentante per l’Ordine degli Ingegneri di Rimini nella Commissione Sismica della Federazione Ingegneri dell’Emilia-Romagna.

Coordinatore della Commissione Strutture dell’Ordine degli Ingegneri di Rimini.

Iscritto presso il Tribunale di Rimini nell’Albo dei Consulenti Tecnici e dei Periti.

 

Chiudi

Bottini
Ricostruire insieme le scuole (Scuola di Camposanto)
Aldo Bottini BMS Progetti Biografia Vedi atti

Nasce a Napoli il 29 Giugno del 1955.

Nel 1980 consegue la laurea presso il Politecnico di Milano in Ingegneria Civile Edile con indirizzo Ergotecnico.

E' socio amministratore e rappresentante legale della BMS Progetti S.r.l., società di ingegneria, costituita a Milano nell'anno 2002, con Nicola Malatesta e Sergio Sgambati.

E' socio dello studio associato BMS Ingegneria, costituito a Milano nell'anno 1988, in cui ricopre il ruolo di responsabile dell'area contratti e ufficio gare.

Nelle due società é responsabile delle relazioni esterne e dell'area Progetti Speciali e Direzione ed Alta Sorveglianza dei Lavori.

Dal 2005 é socio e legale rappresentante di BMZ impianti S.r.l., società di ingegneria specializzata nella progettazione di impianti per l'edilizia.

Dal 1981 al 1986 ha collaborato con lo studio dell'ing. Aldo Spirito essendo responsabile dell'area progettazione strutturale per l'estero.

Dal 1984 al 2000 é cultore della materia presso l'istituto di Scienza e Tecnica delle Costruzioni del Politecnico di Milano per il corso di Tecnica delle Costruzioni sia per allievi ingegneri che architetti.

E' presidente del Cobaty intenational a.s.b.l (Bruxelles) e del Rotary Nord Ovest (Milano).

E' stato insignito dell'Ambrogino d'oro per le attività svolte da BMS nello sviluppo del progetto di riqualificazione del Teatro alla Scala.

Chiudi

Atti di questo intervento

co_14_bottini.pdf

Chiudi

Zanella
Riaprire la chiesa (la storia di Santa Maria in Vado a Ferrara)
Don Stefano Zanella Biografia

Ingegnere civile orientamento costruzioni nonché vice direttore dell'ufficio diocesano per i beni culturali e l'arte sacra dell'Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio.

Chiudi

Lanzi
Comunicare la ricostruzione e verificare la destinazione delle donazioni
Giuseppe Lanzi Sustainability manager del Gruppo Vita - Amministratore Delegato di Sisifo Italia e Presidente Assoscai Biografia

Classe 1968, imprenditore, giornalista e fotografo free lance; crede fermamente nella Blue Economy e cerca di trasmettere il principio che la Natura ha già risolto in modi ingegnosi molti problemi e che all'uomo non resta che lasciarsi ispirare. Ha vissuto molti anni tra il continente europeo, l'Africa e l'America Latina occupandosi di cooperazione internazionale allo sviluppo ed organizzazione di grandi eventi. E' il fondatore di Sisifo - ComunicAZIONE StratETICA (www.sisifo.eu) specializzata in percorsi di Responsabilità di Impresa e Sostenibilità e in Comunicazione a basso impatto ambientale. E' consulente sui temi della sostenibilità e della responsabilità d'impresa di importanti aziende ed organizzazioni. Nel Maggio 2010 é stato eletto all'unanimità Presidente di AssoSCAI - Associazione per lo Sviluppo della Competitività Ambientale di Impresa (www.assoscai.it), dal Marzo 2011 é tra i fondatori e membro del Consiglio direttivo dell'Associazione Italiana delle BioPlastiche. Dal luglio 2011 é Sustainability manager del Gruppo Vita

Chiudi

Modonesi
Riaprire un teatro (Il teatro Comunale di Ferrara)
Aldo Modonesi Assessore ai lavori pubblici, mobilità e protezione civile - Comune di Ferrara Biografia

Si é laureato in Scienze Politiche all'Università di Bologna per la quale ha collaborato come assistente al corso di Sociologia dell'Educazione.

Dal 1999 al 2004 ha ricoperto la carica di vicepresidente regionale Acli e dal 1999 é stato presidente della Circoscrizione Giardino Arianuova Doro fino al 2003, anno in cui ha assunto la carica di assessore alle Attività economiche del Comune di Ferrara.

E' nato a Ferrara il 1° giugno 1971, é sposato e ha una figlia.

Chiudi

Bertelli
Dare informazioni ai cittadini (Sportello Ricostruzione.net)
Chiara Bertelli Generazioni Legacoop Biografia

Portavoce Legacoop Generazioni Emilia-Romagna, il network dei giovani cooperatori. Lavoro presso Legacoop Ferrara occupandomi di promozione cooperativa, formazione, innovazione e sviluppo di nuovi progetti. Ho supportato la costituzione di ReteRicostruzione, la rete di 10 aziende aderenti a Legacoop che ha realizzato il servizio a supporto di cittadini e imprese che devono ricostruire, dopo il terremoto del 20 e 29 maggio.

Chiudi

Breyton
Collaborare per il territorio (iniziative dei soci di Impronta Etica)
Marjorie Breyton Impronta Etica Biografia

Laureata in scienze politiche presso l'Istituto di Studi Politici di Lione (Francia), ha seguito un Master europeo in diritti umani e democratizzazione, svoltosi tra Venezia (Italia) e Copenaghen (Danimarca). Ha maturato diverse esperienze a livello internazionale sia presso ONG di valenza internazionale, che presso uffici della Commissione Europea e dell'ONU. Da Febbraio 2010, é coordinatrice di Impronta Etica, associazione di imprese per la promozione e lo sviluppo della responsabilità sociale d'impresa (RSI).

Chiudi

Marata
Riaprire la scuola (Crevalcore)
Alessandro Marata Architetto Biografia

Architetto Associato Studio Arkit
Presidente del Dipartimento Ambiente e Sostenibilità presso il Consiglio Nazionale Architetti
Ricercatore presso la Facoltà di Architettura di Cesena, Università Studi di Bologna
Direttore della rivista di design e architettura, a stampa e digitale, DESIGN PLUS, Ordine Architetti Bologna.
Direttore della rivista di architettura, a stampa e digitale, ARCHILINE, Federazione Architetti Emilia-Romagna.
Direttore della rivista per il paesaggio, l'ambiente e la sostenibilità, a stampa e digitale, Point Z.E.R.O., Consiglio Nazionale Architetti.

Dopo aver partecipato, su selezione internazionale, all'International Laboratory of Architecture and Urban Planning diretto da Giancarlo De Carlo ha svolto attività didattica nelle facoltà di architettura a Firenze, Milano e Bologna. La sua attività di ricerca universitaria é rivolta sia al campo dei linguaggi della rappresentazione e della percezione visiva, che a quello della progettazione bioclimatica e delle tecnologie innovative. E' docente presso la facoltà di Architettura di Cesena, é stato per cinque anni Presidente dell'Ordine degli Architetti di Bologna ed é titolare dello studio associato ARKIT Architettura Tecnologia Ambiente.
Svolge attività professionale nel campo delle nuove costruzioni, del restauro e degli interni. I progetti e le realizzazioni sono orientati al soddisfacimento dei criteri per la sostenibilità ambientale e il contenimento dei consumi energetici.
Ha ottenuto numerosi premi e segnalazioni in concorsi nazionali ed internazionali ed é stato selezionato per la mostra "Architetti italiani under 50" alla Triennale di Milano. E' direttore di riviste di architettura e design ed é attualmente membro del Consiglio Nazionale degli Architetti nell'ambito del quale riveste il ruolo di Presidente del Dipartimento Ambiente e Sostenibilità.

 

Chiudi

Mucchi
Adottare un monumento (Iniziativa benefica dei geologi)
Antonio Mucchi Geologo Biografia

Libero professionista opera nel campo della geologia applicata e gestisce un Laboratorio Geotecnico autorizzato dal Ministero Infrastrutture e Trasporti

Chiudi

Tavola rotonda

Qualcosa (di sostenibile) si è mosso (dopo il terremoto)?

Gazzolo
Paola Gazzolo Assessore alla difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna - Regione Emilia-Romagna
Vaccari
Stefano Vaccari Assessore all'Ambiente - Provincia di Modena Biografia

Nato a Modena il 10 aprile 1967. Originario di Nonantola, sposato, due figli. E' stato sindaco del Comune di Nonantola dal 1995 al 2004. E' presidente della Fondazione Villa Emma di Nonantola. Eletto consigliere provinciale nella lista Ds nel 2004, é stato assessore provinciale a Bilancio, Risorse umane, Telematica e Sport dal 2004 al 2009.

Chiudi

Burgin
Emanuele Burgin Assessore all'Ambiente Provincia di Bologna e - Past President Coordinamento Agende 21 locali Biografia

Emanuele Burgin, nato nel 1960, laureato in chimica industriale, é stato ricercatore nel settore delle materie plastiche ed additivi presso diverse società multinazionali. Dal 2004 é Assessore all'Ambiente, Politiche Energetiche e Protezione Civile della Provincia di Bologna, riconfermato nel 2009 per un secondo mandato. Dal 2009 é Presidente del Coordinamento Nazionale delle Agende 21 Locali italiane.

Chiudi

Ganapini
Walter Ganapini Membro onorario - EEA Biografia
  • Membro Onorario,Comitato Scientifico,Agenzia Europea dell'Ambiente
  • Membro,Comitato Etico,Fondazione Etica sgr
  • Presidente,Sisifo-Gruppo VITA (quotata)
  • Consigliere Indipendente,CdA,GreenVisionAmbiente SpA (quotata)
  • Membro,Com. Esec. e CdA,Dolomiti Energia SpA

Nasce il 21 maggio 1951 a Reggio Emilia , dove consegue la Maturità presso il Liceo Classico ;L.Ariosto (Preside .Prof. Ermanno Dossetti) , e si laurea in Chimica , Ind. Chimico-Fisico , presso l'Università degli Studi di Bologna , Istituto G.Ciamician (Relatore Prof. Vincenzo Balzani) .

Dal 1975 al 1981 dirige il Dip.to. Tecnologie ambientali ed energetiche del C.R.P.A di Reggio Emilia (Consorzio Univ. Bologna-CCIAA Reggio Emilia), dove, in rapporto con ENI-Ricerche , Centro Ricerche FIAT , ENEL-Conphoebus e Riva Calzoni progetta e sperimenta digestori anaerobici , essiccatori solari , impianti di compostaggio, oltre ad occuparsi di inquinamento in/da agrozootecnia e pianificazione eco-energetica a scala urbana e di aree marginali .

Dal 1976 al 1984 é Responsabile del Sottoprogetto Energia da rifiuti e biomasse nell'ambito del Progetto Finalizzato "Energetica" del CNR (Dir. Prof. Giancarlo Chiesa , Politecnico-MI) .

Dal 1976 al 1980, come Cons. Delegato all'Innovazione di AGAC (oggi IREN) promuove e realizza il programma RETE(cogenerazione e teleriscaldamento di Reggio Emilia) ; in qualità di Assistente del Presidente della Regione Emilia-Romagna , On. Lanfranco Turci, nel 1979 elabora il primo Piano Energetico Regionale a scala nazionale .

Dal 1981 dal 1985 é consulente di Umberto Colombo, Presidente ENEA, in materia di analisi e pianificazione ambientale ed energetica , in collaborazione con la Direzione Centrale Studi (Dir. Dr. Sergio Ferrari , Ing. Giancarlo Pinchera).

Nel 1982 é selezionato come "Short-term Officer" nel ruolo di Tutor del Corso "Energy and Environment Management" presso il Training and Vocational Center dell'U.N. International Labour Organization di Torino .

Dal 1985 al 1987 é Ricercatore presso i Dipartimenti ENEA-PAS Protezione Ambiente e Salute (Dir. Prof. Mario Mittempergher) e FARE - Fonti Alternative e Risparmio Energetico (Dir. Prof. Ugo Farinelli).

Dal 1982 al 1986 é membro dell'Energy Demonstration and Evaluation Team presso la DG XVII-Energia e collabora con il Settore Waste Management della DG XI- Ambiente (Dr. Eusebio Murillo Matilla) della Commissione Europea .

Dal 1988 al 1993 é Esperto presso il Comitato Economico e Sociale dell'UE , mentre dal 1989 al 1992 collabora con l'ndustry and Environment Office dell'OECD , coordinandone la sezione "Cleaner Technologies" (Dir. Dr.ssa Jacqueline Aloisi De Larderel).

Dal 1988 al 1994 presiede il Comitato Tecnico Scientifico Rifiuti del Ministero dell'Ambiente , istituito ai sensi della L.441/87 .

Nel 1994 é Italian Representative presso la U.N. Commission on Sustainable Development .

Dal 1987 al 1993 é Direttore della Divisione Sistemi eco-energetici di Lombardia Risorse (Piani e Sistemi Informativi ambientali regionali , Masterplan del Po , gestione Aree a rischio) , società pubblica che nel 1993 é chiamato a presiedere dalla Presidente della Regione Lombardia , On. Florinda Ghilardotti . E' Membro del Direttivo del Consorzio "Milano Ricerche".

Dal 1990 al 1991 é membro del CdA dell'Az. Munic. Servizi Città di Reggio Emilia; dal 1991 al 1992 é membro del CdA di AMSA di Milano , di cui é Commissario nel 1995-96 ; dal 1992 al 1994 membro del CdA del Consorzio Replastic (oggi Corepla) ; dal 1994 al 1995 é Presidente del CdA di AMIU e ACOSER di Bologna , che unifica in SEABO ( oggi HERA ) ; dal 1997 al 1998 é Presidente del CdA di AMA di Roma , dal 2002 al 2004 é Presidente del CdA di NET di Udine.

Dal 1995 al 1997 é Assessore tecnico all'Ambiente , designato dalla società civile ambientalista , del Comune di Milano (soluzione dell'emergenza rifiuti,disegno sistema depurativo metropolitano).

Dal 1998 al 2001 é Presidente dell'Agenzia Nazionale per la Protezione dell'Ambiente (ANPA), completando e rendendo operativa la rete delle ARPA ; in tale veste , é Autorità Nazionale di Sicurezza Nucleare .

Dal 2002 al 2005 collabora con la Franco Bernabè Ambiente (FB Group) e con la Dir. Gen. Integrazione Europea del Ministero degli Affari Esteri (Amb. Cangelosi , Amb. Nelli Feroci) in materia di strategie di "Partenariato di Prossimità" (A Wider Europe) .

Nel 2005 fonda e fino al 2007 dirige l'Istituto di analisi e certificazione ambientale ed energetica 'Macroscopio; nel 2007 é Presidente di ASSOSCAI, club di imprese dell'eccellenza ambientale .

Dal 2008 al 2010 é Assessore tecnico all';Ambiente presso la Regione Campania , periodo nel quale stabilizza , collaborando con il Pref. De Gennaro , il Gen. Giannini e il Gen. Morelli , la gestione del ciclo rifiuti rispetto alle ricorrenti tentazioni emergenziali e disegna la nuova strategia in tema di risanamento e gestione integrata delle risorse idriche e di bonifica dei siti contaminati .

Dal 2010 al Febbraio 2011 é Presidente del CdA di APRI-Ambiente (A.D. Dr. Valentino Bobbio).

Dall'Ottobre 2011 é Consigliere Indipendente di GreenVisionAmbiente SpA e Presidente di Sisifo-Gruppo VITA ; dal Maggio 2012 Membro del Com.Esecutivo e del CdA di Dolomiti Energia .

E' stato Docente di III fascia presso la Facoltà di Chimica Industriale dell'Univ. di Venezia , la Facoltà di Ingegneria dell'Univ. di Udine , la Facoltà di Scienze dell'Univ. di Milano , il Politecnico di Milano (Sedi di Milano e Mantova) e , nel 1991 , Lecturer presso la Pontificia Universidad Catholica di Curitiba (Paranà, Brasil) , città nominata dalle Nazioni Unite "Capitale ecologica dei PVS" al cui Ecopiano ha collaborato con il Sindaco Jaime Lerner e con Jonas Rabinovitch.

Dal 1994 al 2002 é selezionato come Membro Effettivo del Comitato Scientifico dell'Agenzia Europea dell'Ambiente ; al termine dei due quadriennii statutariamente consentiti come massima permanenza nel ruolo , unico Italiano , é poi designato "Membro Onorario del citato Organo.

Dal 2006 é Membro del Senato Accademico della "Casa della Carità" di Milano , istituita da S.E. il Card. Carlo M. Martini e diretta da Don Virginio Colmegna , e del Com. Scientifico dell'Ist. Cervi.

Appartiene al gruppo fondatore di Legambiente (1978) , del cui Direttivo ha fatto parte per oltre due decenni, e, dal 2005 al 2007 é Presidente di Greenpeace Italia , di cui é Socio ; dal 2009 é membro del Direttivo di GreenCross Italia (Fondazione Gorbatchev) .

E' stato socio fondatore , con Aldo Bonomi ed Alberto Magnaghi, di AASTER , Presidente , con Luciano Valle e Gianni Mattioli , dell'Ist. Gregory Bateson; é Presidente dell'Associazione Adriano Olivetti.

Ha scritto "La Risorsa Rifiuti" (ETAS Libri, 1978), "Oltre l'ecologia" (ETAS Libri, 1980) , "Ambiente made in Italy" (Aliberti Ed. , 2004) ed ha pubblicato oltre 70 articoli tecnico-scientifici in letteratura internazionale ed italiana .

Ha fatto parte dei Comitati editoriali di "Sapere" (Dir. Prof. Giulio Maccacaro) , "SE/Scienza Esperienza" (Dir. Dr. Giovanni Cesareo), "Inchiesta"(Dir. Prof. Vittorio Capecchi), "La Nuova Ecologia"(Dir. Dr. Paolo Gentiloni) , "La Questione Agraria"(Dir. Prof. Guido Fabiani) , "Acqua/Aria/Inquinamento" , "The Warmer Bulletin" (organo della Baroness Rotschild Charity , Dir. Dr. Kit Strange) .

Chiudi

Torna alla home