Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 16:00 a 18:00

La Smart city che cura e assiste: e-health, prevenzione, teleassistenza / Smart city's health and social care: e-health, prevention, telecare [ co.07 ]

Per questo evento è disponibile la traduzione Italiano/Inglese/Italiano - Italian/English/Italian translation is available for this event.

Quando parliamo di città intelligenti non é possibile non affrontare i temi della prevenzione, della cura e dell'assistenza . La popolazione metropolitana ha superato a livello mondiale quella rurale e entro i prossimi trent'anni tre quarti della popolazione mondiale vivrà nelle megalopoli.

Le strutture sanitarie si troveranno a fronteggiare richieste di accesso alle cure e all'assistenza, condizioni di fragilità e cronicità, generate dalla longevità, mai affrontate prima e in un contesto di risorse pubbliche calanti. Molte delle risposte a queste sfide possono derivare dall'innovazione dei processi della sanità fondata sull'uso della rete e delle nuove tecnologie. Occorreranno soluzioni innovative che rendano accessibile a tutti i cittadini e in tempi certi il SSN; dematerializzino, facilitandone la consultazione, le storie cliniche dei pazienti; favoriscano la deospedalizzazione, attraverso nuove forme di cura e di assistenza presso le strutture del territorio o il domicilio del paziente.

La Smart city che cura e assiste dovrà quindi contribuire a provocare una rivoluzione per modificare abitudini di cittadini, aziende e professionisti della salute. A che punto siamo? Con le risorse disponibili destinate a diminuire, o quanto meno a non crescere proporzionalmente ai bisogni, l'unica possibilità di mantenere in futuro un adeguato livello di servizio (eventualmente di migliorarlo) é rappresentata da azioni che, applicate ai processi della sanità, ne migliorino l'efficienza complessiva. Dopo innumerevoli tentativi di normare e-health, il pacchetto in arrivo con l'Agenda Digitale sanitaria fa sperare nella visione organica mancata per anni, ma devono essere individuate modalità, sistemi e specifiche tecniche: nella mattinata dei lavori si confronteranno aziende sanitarie, regioni e imprese.

Programma dei lavori

Modera

Dirani
Deborah Dirani Giornalista

Saluto

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l'operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 30^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 17 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Campagnoli
Duccio Campagnoli Presidente - Bologna Fiere Biografia

Duccio Campagnoli é l'attuale Presidente di BolognaFiere e presidente di Sogecos, società organizzatrice di Cosmoprof, piattaforma internazionale leader mondiale nell'organizzazione di manifestazioni fieristiche dedicate alla cosmesi e al benessere. Già Consigliere di Amministrazione della Società dal 2008 e dal gennaio 2011 Consigliere Delegato, Duccio Campagnoli é inoltre Vice Presidente dell'AEFI - Associazione delle società e degli enti fieristici italiani.

Laureato in filosofia, é stato per tre legislature Assessore allo sviluppo economico e autore delle politiche industriali, telematiche, energetiche e delle politiche fieristiche e per l'export e l'internazionalizzazione delle imprese.

Ha promosso la Legge della Regione Emilia Romagna, prima fra le Regioni italiane, per la trasformazione degli enti fieristici in società per azioni.

Dal 2005 al 2010 é stato coordinatore nazionale per le materie fiere istituendo, assieme al Ministero dello Sviluppo Economico, il tavolo nazionale Governo-Regioni per lo sviluppo del sistema fieristico italiano.

Appassionato di filosofia e di Cina é Vice Presidente della Fondazione Italia Cina, presieduta da Cesare Romiti, e motociclista/Ducatista in servizio.


 

Chiudi

Foglietta
Fosco Foglietta Presidente - CUP 2000 S.p.A.

Intervengono

Po'
Mario Po' Direttore Amministrativo - Ulss n.8 di Asolo Biografia

Laureato in Giurisprudenza.

Direttore Amministrativo dell'Azienda U.L.SS. n. 8 di Asolo, ove ha coordinato:

  • la realizzazione del Piano strategico aziendale dei sistemi informatici;
  • la costituzione del Centro Servizi aziendale per la logistica del farmaco;
  • la realizzazione del Deposito Digitale della documentazione clinica;
  • la realizzazione del sistema aziendale di formazione on-line;
  • l'introduzione della piattaforma tecnologica unica clinica ospedaliera;
  • l'introduzione del servizio di telemedicina;
  • l'introduzione della dematerializzazione del ciclo passivo contabile.

Fa parte dello Steering Committee di Global Forum (Parigi).

E' presidente dell'Associazione veneto- friulana "Civiltà Altolivenza" che si occupa di promozione territoriale.

E' vicepresidente dell'Associazione internazionale "Missione Shahbaz Bhatti", che si occupa dei cristiani perseguitati in Pakistan a ragione della loro fede.

Chiudi

Daprà
Alberto Daprà Presidente - Assinter - Associazione delle Società per l'Innovazione Tecnologica nelle Regioni
Barone
Antonio Barone Responsabile Program Management Direzione Socio Sanitaria e CRS-SISS - Lombardia Informatica SpA Biografia

E’ nato a Palermo il 10 Ottobre 1971. Si é laureato in Ingegneria Elettrica e, successivamente, ha conseguito il Master in Business Administration e il Master in Scienza dei Servizi e Governance Pubblica.

Lavora per Lombardia Informatica dal 2006 occupandosi, inizialmente, di Progetti di riuso del Sistema Informativo Socio Sanitario lombardo.

Dal 2008 è Responsabile della definizione delle strategie evolutive del Sistema Informativo Socio Sanitario regionale, dell'analisi, disegno e reingegnerizzazione dei processi organizzativi, nonchè del coordinamento delle attività di organizzazione, pianificazione e monitoraggio dei vari progetti costituenti il programma SISS.

In precedenza ha lavorato per multinazionali del settore ICT su progetti nazionali ed internazionali.

 

Chiudi

de Faveri Tron
Nicolò de Faveri Tron Central Marketing - NoemaLife
Moruzzi
Mauro Moruzzi Direttore Scientifico - CUP 2000 e responsabile e-Health Academy AssinterItalia. Biografia

Mauro Moruzzi è laureato in Sociologia. Insegna Sociologia dell’Organizzazione all’Università di Urbino . E’ stato inventore del CUP, il sistema elettronico di accesso alla sanità. Con Achille Ardigò ha progettato i primi sistemi e-Care per l’assistenza agli anziani fragili; è Presidente della Associazione Achille Ardigò. E’co-direttore del Master Universitario di I Livello “Fascicolo Sanitario e Sociale Elettronico” dell’Università di Bologna; docente del Corso di Alta Formazione “Fascicolo Sanitario Elettronico in Italia” del Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università di Urbino e del Master “Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie” dell’Università di Urbino. E’ autore di diversi saggi e volumi. Le sue ultime pubblicazioni sono: Alta Comunicazione. Aziende, Fascicoli Elettronici, Emozioni e de-Materializzazioni” (FrancoAngeli, 2012); Il Fascicolo Sanitario Elettronico in Italia. La sanità ad alta comunicazione (Sole24Ore, 2011); e-Health e Fascicolo Sanitario Elettronico (Sole 24Ore, 2009); Achille Ardigò e il paradigma socio tecnico delle reti (in Salute e Società, FrancoAngeli, 2009); Internet e Sanità - Organizzazioni e management al tempo della Rete (FrancoAngeli, 2007); Reti del nuovo welfare(FrancoAngeli, 2005); e-Care Sanità, cittadini e tecnologia al tempo della comunicazione elettronica (FrancoAngeli, 2003).

Il suo blog è www.blogmoruzzi.cup2000.it

Chiudi

Calamai
Monica Calamai Direttore Generale - Azienda USL 6 Livorno Biografia

Nata a Massa Marittima (Grosseto) il 22 Agosto 1962, ha conseguito prima la maturità classica per poi laurearsi in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Pisa nel 1988. Specializzatasi in Igiene e Medicina Preventiva nel 2000, ha frequentato i Corsi di Formazione Manageriale per Medici di Organizzazione dei Servizi Sanitari e di Formazione Manageriale per l'Alta Direzione delle Aziende Sanitarie Toscane.
Nel novembre 2002 é nominata Direttore Sanitario dell'Azienda Ospedaliera Senese per poi passare nel 2004, con lo stesso incarico, all'USL 8 di Arezzo. Dal settembre 2005 é nominata Direttore Generale della stessa USL 8 per poi diventare dal giugno 2007 Coordinatore dell'Area Vasta Sud Est. Dal 2009 al 2013 ricopre la carica di Direttore Generale dell'Azienda USL 6 di Livorno. E' stata  Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi.


.

Chiudi

Caprino
Massimo Caprino Manager - Santer Reply Biografia

Laureato in Economia e Commercio all'università Cattolica di Milano, comincia la sua carriera in Accenture nel 1996, dove acquisisce competenze nell'ambito organizzativo presso importanti clienti quali Intesa SanPaolo, ENI, IVECO e NewHolland. Successivamente passa al gruppo Reply, operando prima nella divisione di business consulting e successivamente partecipando all'attivazione del mercato della PAL, tramite l'acquisizione di Santer. In Santer ricopre vari ruoli, sia a livello gestionale che a livello di business development. Attualmente segue i progetti finanziati, sia a livello nazionale che a livello comunitario.

Chiudi

Darchini
Anna Darchini Direttore del servizio Innovazione e sviluppo ICT e Tecnologie Sanitarie, Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali - Regione Emilia Romagna Biografia

Nata a Imola il giorno 8.6.1956

Responsabile Servizio Innovazione e Sviluppo ICT e tecnologie sanitarie della Direzione Sanità e Politiche Sociali della Regione Emilia Romagna, in precedenza, dal 2002 ha ricoperto l'incarico di Direttore del Dipartimento Amministrativo e Tecnico dell'Azienda USL di Imola, e di Direttore UO Tecnologie Informatiche e di rete dal 1997.

Referente progetti di sviluppo ICT della Regione Emilia Romagna dal 2002, in particolare ha ricoperto il ruolo di Project Manager del progetto SOLE per conto della regione Emilia Romagna, dal 2002 al 2009.

Studi

Laurea in Matematica con indirizzo informatico conseguita nel 1980 presso l'Università degli Studi di Bologna.
Master in Amministrazione e gestione dei servizi sanitari - Regione Emilia Romagna
Corso di Perfezionamento in Management dei servizi sanitari presso l'Università degli Studi di Bologna

Chiudi

Ugenti
Rossana Ugenti Direttore Generale - Direzione generale del sistema informativo e statistico sanitario Ministero della Salute Biografia
Avvocato, ha iniziato la carriera direttiva amministrativa nel 1987 presso il Ministero della salute, dove ha ricoperto diverse posizioni organizzative come funzionario e poi come dirigente, con responsabilità crescente fino ad essere nominata, nel marzo 2008, Direttore Generale del Sistema Informativo e statistico sanitario del Ministero della salute, incarico che ha ricoperto fino al 14 settembre 2014. Dal 15 settembre 2014 è Direttore Generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale del Ministero della salute.
 
E’ stata componente, quale rappresentante per l’Italia, dell’e-Health Network, organismo istituito in attuazione dell’art. 14 della Direttiva 2011/24/UE sull’assistenza transfrontaliera, cui partecipano le autorità nazionali competenti in materia di assistenza sanitaria on line, e di numerosi organismi
nazionali competenti in materia di ICT e di sanità elettronica. E’ componente del Comitato paritetico permanente per la verifica dei livelli essenziali di assistenza, istituito presso il Ministero della salute. E’ stata componente della Commissione Consultiva per le problematiche in materia di
medicina difensiva e di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, istituita presso il Ministero della salute. E’ presidente della Sezione “Osservatorio nazionale sullo stato di attuazione dei programmi di adeguamento degli ospedali e sul funzionamento dei meccanismi di
controllo a livello regionale e aziendale” del Comitato Tecnico Sanitario, di cui all’art. 4, comma 1, lettera i), del D.P.R. n. 44 del 2013, del Ministero della salute. Responsabile, per l’Italia, del work package “Exchange of good practices in planning and forecasting methodologies”,
nell’ambito del progetto europeo “Joint Action on Health Workforce Planning and Forecasting”.
 
Ha svolto attività di Docenza in corsi di Formazione manageriale in materia di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria, organizzati dall’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), nonché nell’ambito di Master universitari di I livello e di II livello in materia di
management della sanità e servizi giuridici in sanità. Autrice di pubblicazioni e numerosi articoli su riviste specializzate in materia di ICT e di eHealth, relatrice in convegni nazionali e giornate di studio in materia di investimenti strutturali in sanità nonché in vari convegni di livello nazionale ed internazionale in materia di sanità elettronica e in materia di professioni sanitarie.
 

Chiudi

17.30

Proclamazione dei vincitori del Premio PA Aperta - Le migliori realizzazioni per i cittadini usando le nuove tecnologie

Lepore
Matteo Lepore Assessore all'Economia e promozione della Città, Turismo, Relazioni Internazionali, Agenda Digitale - Comune di Bologna Biografia

Nato a Bologna nel 1980, diplomato nel 1999 presso il liceo classico Galvani di Bologna, è laureato in Scienze Politiche. Nel 2007 ha conseguito il diploma al Master in Relazioni Internazionali dell'Università Bologna, dopo avere svolto un periodo di stage a Bruxelles presso l'Ufficio di collegamento con le Istituzioni Europee della Regione Emilia-Romagna. Nel corso del 2008 ha conseguito il diploma al Master in Edilizia e Urbanistica promosso dal Sole 24 ore e dall'Istituto nazionale di Urbanistica. Nel 2009 si è diplomato al Master in Economia della Cooperazione dell'Università di Bologna.

Negli anni dell'università, ha svolto l'attività di consulente e project manager nel campo dell'associazionismo e dell'impresa culturale partecipando allo sviluppo di alcuni progetti nella città di Bologna, con particolare riferimento al campo del marketing territoriale e all'organizzazione di eventi: "Bosound - Bologna città della musica", "Julive", "RockER", "BilBOlbul - Festival internazionale di Fumetto".

Dal 2008, fino a maggio 2011, è responsabile dell’Area Sviluppo territoriale, innovazione e internazionalizzazione di Legacoop Bologna. Per l’associazione ha seguito la rappresentanza delle cooperative di produzione lavoro e delle cooperative di abitazione. In questa veste coordina l’ideazione e lo sviluppo dei seguenti progetti di comunicazione: nel 2009 l’evento “Vene Creative – idee e progetti per una città sostenibile”; nel 2010 e 2011 la rassegna “Molteplicittà - incontri, dibattiti e spettacoli sulla città che cambia”; nel 2011, il progetto “BOXBO – idee e progetti per una Bologna futura e creativa” in collaborazione con le associazioni economiche della città, la Camera di commercio di Bologna e lo studio di Mario Cucinella.

Nel 2010 ha fatto parte del Comitato tecnico organizzatore della missione della città di Bologna presso l'EXPO 2010 di SHANGHAI. Membro del cda di “Promobologna - Agenzia per il Marketing territoriale” (fino a marzo 2011) e del gruppo Vetimec (stampi e utensili).

Dal 1999 al 2009, fa parte del Consiglio di quartiere Savena, ricoprendo l’incarico di vicepresidente nel mandato 2004 - 2009. Dalla fondazione del Partito democratico è coordinatore dei circoli del Pd di Savena.⨠Nell’ottobre 2010 idea e organizza gli “Stati generali sulla cultura a Bologna” promossi dal Partito democratico, tre giorni partecipati da tutto il mondo culturale cittadino.

Ricopre l'incarico di assessore Economia e promozione della Città, Turismo, Relazioni Internazionali, Agenda Digitale nel mandato amministrativo 2011 - 2016.

 

Chiudi

Torna alla home