Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 16:00 a 18:00

Modelli di gestione pubblico-privata dei progetti Smart City / Private and public management models for smart city projects [ lb.02 ]

Le iscrizioni sono chiuse, per chi fosse interessato si suggerisce la partecipazione al  convegno co.11.

Il laboratorio, a cui partecipano città, esperti ed imprese, continua idealmente i lavori iniziati con il convegno che lo precede e ha l'obiettivo di produrre nuove ipotesi e considerazioni su modalità inesplorate per finanziare le smart city e governare la gestione pubblico/privata dei progetti.
Following the previous conference the lab explores new strategies for smart city financing and public-private governance.

 

 

 

Programma dei lavori

Intervengono

Cantamessa
Marco Cantamessa Smart City Finance & Technology Program - Politecnico di Torino Biografia

Professore ordinario presso il Politecnico di Torino, - Dipartimento di Ingegneria Gestionale e della Produzione, dove insegna Gestione dei processi di progettazione; Innovation management and product development, Organization models and strategies for e-business. Marco Cantamessa concentra la sua attività di ricerca nella gestione delle operations dell'impresa, in particolare nel campo della gestione dell'innovazione e dello sviluppo del prodotto.

E' l'ttuale Presidente e Amministratore delegato dell'I3P del Politecnico di Torino, il principale incubatore universitario italiano e uno dei maggiori a livello europeo. Promotore di importanti iniziative per il trasferimento tecnologico, l'incubazione e la crescita di impresa, l'I3P inquadra la propria attività nelle strategie globali del territorio piemontese volte a sostenere la ricerca, l'innovazione tecnologica e la nuova imprenditoria.

Chiudi

Imperatori
Valerio Imperatori IBM ITALIA Biografia

Attualmente ricopre il ruolo di Smarter Cities Business Development Executive Tourism Culture Industry in IBM Italia.

Entrato in IBM nel 2006, Imperatori ha contribuito ad implementare e personalizzare la strategia "Smarter Cities" nel mercato italiano, con l'obiettivo di aiutare la PA Locale a fare sistema con il territorio, sfruttando le tecnologie esistenti e trovando soluzioni innovative per meglio rispondere alle esigenze dei cittadini.

Esperto di comunicazione, Imperatori ha lavorato fino al 2006 per diverse testate giornalistiche specializzate nell'ambito del turismo ed é stato consulente presso numerose Istituzioni e Associazioni in Italia, come il Touring Club Italiano, l'Istituto di formazione al Turismo e Assistente presso il Parlamento Europeo di Strasburgo per il cultural commitee.

Specilizzato presso la Scuola di Giornalismo Carlo De Martini di Milano, Imperatori é "Lecturer" presso diverse università e tiene frequentemente conferenze e seminari come keynote speaker.

Chiudi

Piaggio
Gloria Piaggio Coordinatore Genova Smart City e Dirigente Progetti Europei - Comune di Genova Biografia

Laureata in Economia e Commercio con specializzazione in Economia Politica fin dal 1989 lavora al Comune di Genova, occupandosi inizialmente dei rapporti internazionali dell'Esposizione Internazionale "Cristoforo Colombo: la nave e il mare". Nel 1996 collabora alla creazione dell'ufficio per la promozione turistica e culturale della città e continua ad occuparsi dei rapporti internazionali. Nel 1998 é la responsabile della gestione dei 14 musei cittadini e l'anno successivo é Dirigente della Divisione Territoriale. Da aprile 2006 é responsabile dell'Ufficio Supporto nelle Relazioni Esterne per lo Sviluppo Economico della Città e Marketing Territoriale. In tale veste si occupa di intrecciare relazioni con grandi imprese e gruppi al fine di creare un sistema economico integrato per lo sviluppo produttivo della città, individuando misure per agevolare e stimolare gli investimenti ed attuando iniziative che consentano la crescita delle imprese esistenti e l'arrivo di nuove aziende, in particolare di respiro internazionale, nell'mbito delle politiche scelte dalla Sindaco e dalla Giunta. E' il Coordinatore Genova Smart City.

Chiudi

Sechi
Mario Sechi Consigliere Assessore Politiche per lo sviluppo e l'innovazione - Comune di Torino Biografia

Dopo una lunga esperienza nel campo della logistica industriale e dell'organizzazione aziendale, ha intrapreso l'attività di collaborazione con la Giunta comunale di Torino, durante i due mandati del Sindaco Chiamparino. Dal 2011 é collaboratore dell'Assessore allo sviluppo,innovazione e sostenibilità della Città di Torino, occupandosi in particolare della pianificazione strategica Smart Cities e della costituzione della Fondazione Torino Smart City,

Chiudi

Discussant

Agostini
Daniele Agostini Dirigente Settore Mobilità e Traffico Area Ambiente e Territorio - Comune di Padova Biografia

Daniele Agostini é nato a Padova nel 1955 e si é laureato in Urbanistica allo IUAV di Venezia nel 1979. Si muove nel mondo dei trasporti e della mobilità dal 1980 e inizia la sua attività presso il Centro Studi sui Sistemi di Trasporto - CSST. Dal 1988 é dirigente e dal 1997 Capo Settore Mobilità e Traffico nel Comune di Padova. Responsabile e coordinatore del quadro di pianificazione sulla mobilità (PUM, PATI, PAT e PUP) con approccio interdisciplinare. Coordinatore e responsabile del progetto della linea del tram su gomma di Padova e del programma di rete linee SIR (Sistema Intermedio a Rete). E' responsabile delle attività, dei progetti e degli interventi sulla circolazione stradale e la disciplina del traffico, nonchè dell'insieme di interventi per la sicurezza e la moderazione del traffico, il progetto e la gestione dei varchi elettronici ZTL, la rete dei percorsi ciclabili, i progetti Cityporto, car sharing e bike sharing. Svolge la funzione di regolatore per il servizio di trasporto pubblico urbano e componente della commissione regionale per l'individuazione dei servizi minimi di trasporto pubblico ed i costi standard. Ha svolto il ruolo di presidente in commissioni di procedure project financing e gestisce il contratto della sosta a pagamento su suolo pubblico. Ricopre il ruolo di Mobility Manager d'Area, con la gestione delle attività di Mobility Management ed é responsabile dei progetti europei per la mobilità sostenibile (SEE MMS e QUEST).

Chiudi

Bucalo
Gabriele Bucalo Responsabile dell'Unità Speciale Intersettoriale Innovazione - Comune di Bolzano Biografia

Mi sono laureato in ingegneria elettronica presso il Politecnico di Milano nel 1980, con specializzazione in sistemi e controlli automatici. In seguito ho conseguito anche il diploma di specializzazione in telecomunicazioni presso l'Istituto Superiore delle Telecomunicazioni di Roma.

Ho iniziato l'esperienza lavorativa come responsabile dell'automazione di processo presso le Acciaierie di Bolzano.
Ho lavorato poi per una diecina d'anni presso l'Amministrazione PP.TT. in qualità di responsabile tecnico dei servizi telex, radioelettrico e di meccanizzazione postale per il territorio della Regione Trentino Alto Adige.
Dal 1993 lavoro all'interno del Comune di Bolzano, prima come responsabile dell'ITC, poi nel settore dei lavori pubblici, quindi come responsabile del settore sport.
Oggi opero a supporto del direttore generale per il settore dell'innovazione.

Chiudi

Coppola
Paolo Coppola Assessore all'Innovazione ed e-government - Comune di Udine Biografia

Nato a Roma il 4 novembre 1973. Laurea in Scienze dell'Informazione conseguita nel 1997 con la votazione di 110 e lode/110 presso l'Università degli Studi di Udine. Dottorato in Informatica conseguito nel 2002 presso l'Università degli Studi di Udine. Professore associato presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università degli Studi di Udine dal 2002.

Chiudi

De Donatis
Mario De Donatis Vice Presidente - IPRES – Istituto pugliese di ricerche economiche e sociali Biografia
  • Dall’aprile 1974 all’aprile 1975 ricercatore presso l’Ipres –Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e sociali – Bari;
  • Dall’aprile 1975 al maggio 2005 – Dirigente - Presidenza Regione Puglia;
  • Referente della Regione Puglia in seno alla Commissione Interministeriale per il “Coordinamento delle attività economiche e finanziarie con la Comunità Europea”;
  • Referente tecnico  presso l’Unione Europea per i “Programmi Integrati Mediterranei”;
  • 1987-’88: Componente del Nucleo di valutazione per gli investimenti pubblici;
  • Dall’ottobre 1989 all’ottobre 2006, è stato Commissario Straordinario dell’I.S.P.E. “Istituto per i servizi alla Persona per l’Europa” di Lecce;
  • Dal 1990 al 2005: Referente  in seno alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni Italiane;
  • Da maggio 2000 al maggio 2005: Capo di Gabinetto  della Regione Puglia;
  • Da  dicembre 2002: Consigliere di Amministrazione dell’IPRES -  Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali. Attualmente, ricopre la carica di Vice-Presidente, con delega alle politiche internazionali;
  • Da marzo 2003 a dicembre 2009: Consigliere di Amministrazione del Formez. Attualmente è componente del Comitato di Indirizzo di tale Istituto;
  • Da maggio 2005: E’ Presidente, della Associazione “Identità e Dialogo” che si prefigge di essere presente nel dibattito politico-culturale, avendo, quali riferimenti la Dottrina Sociale della Chiesa e la Carta Costituzionale;
  • dal settembre 2005 è referente della Puglia della Confedir-Mit, (Confederazione della Dirigenza pubblica e privata);
  • Nella qualità di “cultore della materia”  ha tenuto, negli anni 2006-2007-2008,  presso l’Università degli Studi di Bari – Facoltà di Scienze politiche – specifiche lezioni sul “Potere estero delle Regioni”;
  • Dirigente della Presidenza della Regione Puglia – Struttura autonoma del Gabinetto  “Servizio Relazioni Istituzionali ed Internal Audit” (ultimo incarico dirigenziale ricoperto fino al      pensionamento in data 30 aprile 2012);
  • Quale socio individuale, è stato eletto nel Consiglio di Amministrazione dell’AICCRE   (Associazione Italiana dei Comuni, Comunità locali delle Regioni d’Europa) ed è componente della Direzione Nazionale;
  • E’ componente del CdA dell’ALDA (Association of the Local Democracy Agencies) - ONG con sede a Strasburgo – dal maggio 2010;
  • Dal 1° giugno 2012 è Assessore (tecnico) nella Giunta Comunale di Galatina (LE) con delega ai Rapporti Istituzionali, Politiche Comunitarie, Organizzazione e Personale.

Chiudi

Dieci
Giuseppe Dieci Direttore Generale - Comune di Modena Biografia

Direttore Generale del Comune di Modena dal febbraio 2010 Dirigente Responsabile del Gabinetto del Sindaco e Politiche delle Sicurezze del Comune di Modena dal gennaio 2000 al gennaio 2010 Dirigente Responsabile - Relazioni Esterne e Rapporti con i Cittadini del Comune di Modena dal gennaio 97 al dicembre 1999 Presidente Società di Trasformazione Urbana CambiaMO dal gennaio 2006 al maggio 2012 Componente del Consiglio di Amministrazione presso la Fondazione Scuola Interregionale di Polizia Locale dall'ottobre 2008 Responsabile di Struttura presso la segreteria dell'Assessorate alla Sanità e ai Servizi Sociali presso la Regione Emilia-Romagna dal maggio 1993 al dicembre 1996 Diploma di laurea in Scienze Politiche presso l'Università di Bologna nel 1993

Chiudi

Frezza
Emilio Frezza Capo Dipartimento Risorse Tecnologiche, Servizi Delegati, Statistica - Roma Capitale Biografia

Laurea ingegneria elettronica opera nel settore ICT dal 1978, Direttore Dipartimento Risorse Tecnologiche del Comune di Roma, è stato Vice Direttore Generale - TIM e Direttore Area Infrastrutture del Cnipa-Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione

Chiudi

Frieri
Francesco Raphael Frieri Direttore Generale, Risorse, Europa, Innovazione, Istituzioni - Regione Emilia Romagna Biografia

In qualità di Direttore Generale alle Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni della Regione Emilia-Romagna dal marzo del 2016, è responsabile della gestione delle risorse umane e finanziarie, della logistica, del patrimonio, degli approvvigionamenti, dell’organizzazione, del coordinamento delle politiche europee, della valutazione delle stesse, della cooperazione territoriale negoziata ed internazionale, dello sviluppo dell’ ICT, della statistica, della comunicazione interna e dell’attuazione delle politiche di riordino istituzionale per la Regione.

Precedentemente è stato Direttore Generale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Ravenna) una delle realtà associative più grande e più strutturata d’Italia e che ha raggiunto importanti risultati in termini di integrazione e coesione intercomunale, trasferendo buona parte delle funzioni svolte originariamente dai nove Comuni, sviluppando, nel contempo, un profondo processo di change management.

Maggiori dettagli su www.frieri.info

Chiudi

Gatti
Michele Gatti Assessore al Bilancio, Tributi, Personale, Polizia Locale, Servizi Demografici, Protezione Civile, Mobilità e Connettività - Comune di Mira (VE) Biografia

Maturità tecnica e corso post - diploma su informatica e progettazione. Dal 2001 In forza alla Polizia di Stato. Prestato servizio in diversi reparti operativi. Dal 2008 in servizio presso la Sezione Polizia Stradale di Venezia. Tutt'oggi operativo con specializzazione i trasporto internazionale di merci e trasporto animali vivi. Da maggio 2012 ricopro l'incarico di Assessore al Bilancio, Tributi, Personale, Polizia Locale, Servizi Demografici, Protezione Civile, Mobilità; e Connettività del Comune di Mira (VE).

Chiudi

Gereschi
Gianluigi Gereschi Area manager centro nord italia - UMPI Elettronica S.r.l.- Cattolica
Gerosa
Paolo Gerosa IT Architect - IBM
Mazzoleni
Ivan Mazzoleni Direttore Generale - Comune di Bergamo Biografia

43 anni sposato con Sara e padre di due splendide creature di nome Stella e Greta

Direttore Generale del Comune di Bergamo

Laureato in Economia e Commercio - Master in Public Management presso Università Bocconi

"La Pubblica Amministrazione ha bisogno di talenti, e perchè dai talenti si generi il valore che é inscritto nel loro potenziale occorrono passione, speranza, ma anche rigore e metodo; tutte caratteristiche che hanno guidato la mia vita in questi anni."

Chiudi

Mazzuca
Renato Mazzuca Sindaco di - San Giovanni in Persiceto Biografia

Dal 1995 ha lavorato come infermiere di sala operatoria negli ospedali di Modena e Finale Emilia e in seguito come infermiere coordinatore del Pronto soccorso dell'Ospedale di Persiceto. Dal 1990 al 2004 ha svolto attivitàdi volontariato presso la Pubblica assistenza di Crevalcore, anche come presidente. Nel passato mandato amministrativo ha svolto attività di consigliere comunale con delega all'associazionismo e al volontariato e dal 2006 é stato assessore a Opere pubbliche, Sport, Associazionismo e Protezione Civile.

Chiudi

Pecorari
Massimo Pecorari Global Co-Head of Project & Commodity Finance - Unicredit
Riccio
Silvana Riccio Direttore Generale del Comune di Napoli Biografia

Forma mentis classica, appassionata giurista e una incrollabile fede nella funzione di garanzia che le Istituzioni rappresentano. A soli 26 anni arriva prima al concorso per la carriera prefettizia e nel 2007 raggiunge l'importante traguardo di prefetto. Napoletana, Silvana Riccio é stata prefetto di Rieti (2008) e poi di Piacenza (2010). Tra gli altri incarichi ricoperti: presidente della Commissione straordinaria del Comune di San Cipriano d'Aversa (2008) e del Comune di Casal di Principe (2013) entrambi sciolti per infiltrazione della criminalità organizzata, direttore dell'Ufficio dell'Alto Commissario per il contrasto della corruzione e delle altre forme di illecito nella pubblica amministrazione (2007), direttore generale del Comune di Napoli (2012). Prima di essere nominata prefetto, Silvana Riccio é stata viceprefetto vicario e capo di gabinetto della Prefettura di Roma (2006).

Chiudi

Torna alla home